AIRBNB concorso per due mesi alle Bahamas

Candidati entro il 18 febbraio 2020

Ad aprile, potrai vivere alle Bahamas, sulle Family Islands, ed entrare a far parte di una comunità piena di vita in un paese composto da oltre 700 isole. Nel corso di 2 mesi, la tua missione sarà quella di promuovere la cultura unica del luogo e le sue ricche risorse naturali.

Questo sabbatico si svolgerà dall’1 aprile al 31 maggio 2020. Termini di selezione
Le candidature devono essere inviate entro le 23:59 (EST, fuso orario della costa orientale degli Stati Uniti) del 18 febbraio 2020.

Link per candidarsi: concorso sabbatico bahamas

Viaggia per una buona causa

Il programma “Un sabbatico alle Bahamas” è stato pensato per offrire un aiuto diretto alle comunità locali e sostenere allo stesso tempo l’impegno verso un futuro ecosostenibile. Nel corso del programma, contribuirai a importanti progetti di salvaguardia nei parchi nazionali gestiti dal Bahamas National Trust e parteciperai allo sviluppo di esperienze future incentrate sul patrimonio culturale unico delle Bahamas.

8 settimane. 3 isole.

Dalla 1ª alla 3ª settimana

Aiuta a ripristinare le barriere coralline

Nonostante la barriera corallina di Andros sia il terzo organismo vivente per grandezza sul pianeta, essa continua a essere minacciata dai cambiamenti climatici. Nei parchi marini Nord e Sud di Andros, la fervente ambientalista e istruttrice professionista di immersione Katie Storr* ti insegnerà tutto quello di cui avrai bisogno per iniziare: raccogliere i coralli in loco, creare i vivai e prendertene cura, ritrapiantare i nuovi esemplari all’interno della barriera.

Dalla 4ª alla 6ª settimana

Supporta la pesca etica a Exuma

Il pesce scorpione è ampiamente riconosciuto come una minaccia per le ricche e variegate acque bahamensi, ma è anche una prelibatezza locale che può contribuire allo sviluppo dell’industria ittica locale. Nel parco marittimo-terrestre dell’arcipelago di Exuma, ti unirai a un team di sommozzatori e pescatori dalla lunga esperienza, guidati da Andre Musgrove*. Con Andre, imparerai i principi della pesca etica e parteciperai alla creazione di esperienze culinarie, abbinando il pesce scorpione ai prodotti locali.

Dalla 7ª all’8ª settimana

Promuovi l’agricoltura tradizionale a Eleuthera

La preparazione del bush tea e di svariati rimedi naturali risalgono alle origini africane dei bahamensi, e sono abilità che stanno rapidamente scomparendo. Omar McKlewhite*, un maestro giardiniere della riserva naturale Leon Levy, ha dedicato la propria vita allo studio di piante endemiche: insieme a lui scoprirai questo ricco mondo naturale, organizzerai un evento di degustazione del bush tea e aiuterai a organizzare laboratori per tutelare questo aspetto importante della cultura locale.

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.