Arrivano gli aerei senza finestrini su Emirates

Emirates Airline ha svelato che, a bordo del suo velivolo più recente, il Boeing 777-300ER, in prima classe, ci sarà una nuova suite che disporrà di finestre virtuali.

Invece di essere in grado di vedere direttamente all’esterno, i passeggeri potranno visualizzare le immagini esterne utilizzando telecamere in fibra ottica.

La compagnia aerea dice la cosa farà da apripista per futuri aerei senza finestre, più leggeri e più veloci.

Sir Tim Clark, Presidente di Emirates, ha detto che le immagini sono “ottime, è meglio che con l’occhio naturale “.

Sir Tim ha dichiarato alla BBC che l’obiettivo finale è quello di avere aree senza finestre 😮

“Immaginate una fusoliera dall’esterno senza finestre, ma con delle finestre all’interno”, ha detto.

“si avrebbero fusoliere senza debolezze strutturali causate dalla presenza di finestre. L’aeromobile sarebbe più leggero, potrebbe volare più velocemente, consumare meno carburante e volare più in alto.

 

Problemi di sicurezza

“Flight attendants would need to check outside the aircraft in an emergency, for example for fire, before opening a door and commencing an evacuation – and anything that needed power to do this may not be easy to get certified by an aviation safety regulator,” he added.

Il Professor Graham Braithwaite, esperto di aviazione dell’Università di Cranfield ha detto che “l’equipaggio deve essere in grado di vedere al di fuori del velivolo se vi è un’emergenza”, che  “essere in grado di vedere al di fuori del velivolo in caso di emergenza è importante, soprattutto se è necessaria un’evacuazione di emergenza.

Ha poi aggiunto che “gli assistenti di volo hanno bisogno di controllare al di fuori del velivolo in caso di emergenza, per esempio per il fuoco, prima di aprire una porta e di iniziare un evacuazione e tutto ciò potrebbe comportare il non riuscire ad ottenere la certificazione dall’autorità per la sicurezza dell’aviazione”.

Tuttavia, l’Agenzia europea per la sicurezza aerea ha dichiarato:  “non vediamo alcuna sfida specifica che non potrebbe essere superata per garantire un livello di sicurezza equivalente a quello di un aeromobile dotato di cabine con finestre. “

Il Prof Braithwaite ha detto che l’ostacolo principale in un velivolo senza finestre sarebbe la percezione del passeggero della tecnologia.

“un aeromobile potrebbe essere molto claustrofobico e per molti, il viaggio in aereo produce già ansia”.

“Il ritardato aggiornamento dello schermo può anche avere alcuni effetti collaterali indesiderati-tipo lo sfarfallio? Come influenzerà qualcuno su un volo a lungo raggio?  “ha chiesto.

Nessun sostituto

L’esperto di aviazione John Strickland ha detto che la modifica potrebbe rendere migliore la struttura dell’aereo e migliorare l’efficienza dei consumi grazie ad una fusoliera fosse più leggera.

“tutto ciò che riduce il peso su un aeromobile sta riduce il consumo di carburante, ” ha detto.

Tuttavia, a lui personalmente piace essere in grado di vedere da un aereo:  “sono un po’ ossessionato dalle finestre. Per me, le finestre artificiali non le possono sostituire.  “




 

Le finestre virtuali potranno sostituire quelle vere? Ce lo siamo chiesti e abbiamo dei dubbi anche noi che amiamo le novità tecnologiche.

Ecco cosa ci è rimasto più impresso:

 

I PRO

Consumi minori

Velocità maggiore

 

I CONTRO

Claustrofobia

 

Ora restiamo in attesa di evoluzioni!

Luisa S.

Fonte: BBC.com

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.