Un weekend in campeggio a 5 stelle – Union Lido

Finalmente un weekend fuori casa ad Union Lido! 

Abbiamo colto l’occasione della giornata festiva a scuola (si perchè pure il patrono tiene a casa da scuola i bambini) per passare tre giorni al mare.

La scelta del campeggio era tra varie proposte della costa veneta, quando abbiamo iniziato a pensare alla gita non volevamo rischiare cambiando regione e dopo una prima analisi abbiamo trovato delle offerte veramente interessanti tra Jesolo e Chioggia.

Alla fine i maschi di casa hanno scelto il campeggio Union Lido di Cavallino Tre Porti.

Ero sinceramente scettica, un campeggio diverso dai nostri standard, mi sembrava di un livello troppo elevato… un po’ costoso rispetto ai camper stop di cui abbiamo usufruito negli anni, il meteo non era dei migliori e avrei optato per una visita a qualche luogo di interesse, ma alla fine ho ceduto e devo dire che ne è valsa la pena 🙂

Non abbiamo prenotato, essendo bassa stagione e il tempo variabile eravamo sicuri di trovare posto.

All’arrivo l’accoglienza è stata ottima, veloce, rispettosa delle norme anti covid.

Appena ricevuta la mappa del campeggio abbiamo realizzato che eravamo entrati in un vero e proprio paese.

Ci hanno consegnato dei braccialetti dotati di chip elettronici per entrare e uscire dalla struttura, cosa che peraltro non è mai successa, c’erano troppe cose da fare all’interno.

Abbiamo potuto scegliere la piazzola e appena sistemati siamo andati in uno dei due parchi acquatici presenti nella struttura, sì, due!

La temperatura non era caldissima, ma la voglia di fare un tuffo superava il freddo percepito.

Il primo parco in cui siamo andati è stato “l’Aqua Park Marino” dove si trova una struttura di scivoli per bambini, idromassaggio e un fiume lento con gommoni.

L’altro parco, “l’Aqua Park Laguna” il giorno del nostro arrivo era parzialmente chiuso, ma ci hanno assicurato che gli innumerevoli scivoli presenti sarebbero stati attivi il giorno successivo. 

Le piscine aperte avevano tutte acqua riscaldata (non calda, ma non ghiacciata), quelle in apertura il giorno successivo no quindi comprensibile aspettassero temperature più gradevoli.

Passeggiando per la zona pedonale si trovano negozi, ristoranti, bar, supermercato, un bellissimo negozio di frutta e verdura, persino una chiesa.

Il lungomare è veramente una passeggiata gradevole, la spiaggia è attrezzata, ma nel poco tempo di permanenza non ne abbiamo usufruito.

Parlando poi dell’animazione… bè il non plus ultra: abbiamo incontrato il team durante la passeggiata e ci hanno subito accolti allegramente invitandoci a scaricare l’applicazione ove poter controllare le attività di tutta la giornata, ci sono baby e mini club per bambini, la proposta varia da giochi a tornei di sport vari, soprattutto calcistici (c’è anche un campo da calcio). Ci sono due animatori preposti per la ginnastica per adulti (zumba, pound, …) e un parco giochi con castelli e scivoli veramente grandissimo (“Activity park”).

La classica baby dance alle 20.30 e uno spettacolo a seguire per chi non vuole passeggiare “in centro” o andare nel piccolo luna park presente nel campeggio (“Funny World”) dotato di tre/quattro attrazioni e una sala giochi molto dotata.

parco divertimenti Union Lido

Considerando che era praticamente il primo weekend della stagione e che le attività erano in fase di rodaggio ci siamo proprio divertiti.

Il risveglio di sabato è stato caratterizzato da nuvole e pioggerella ad intermittenza, decisamente poco invitante il bagno, abbiamo optato quindi per un’attività che non avevamo mai visto prima all’interno di un campeggio: la pittura su ceramica.

Nella zona pedonale è presente un negozio che vende ceramiche da decorare con tanto di insegnante che ti segue passo passo nel farlo.

Si paga ciò che si compra, la lezione e il materiale (colore, pennelli in utilizzo, …) sono compresi.

Abbiamo scelto due salvadanai da colorare con l’acrilico, più adatto ai bambini e ai novizi perchè più facile da stendere e si asciuga subito (l’altro tipo di colore va cotto e servono 24 ore). Il laboratorio di ceramica è stata un’esperienza fantastica, Diego ed io ci siamo immersi nell’attività e le due ore impiegate sono letteralmente volate.

Esperienza consigliata! (costo 15€ al pezzo)

Per quanto riguarda i servizi di ristorazione trovate, all’interno del campeggio, vari tipi di ristorante con servizio take away: dal pollo, al pesce, al sushi, per citarne alcuni, quindi se non avete voglia di cucinare non preoccupatevi!

Per chi ha un cane c’è un’area piazzole, spiaggia e parco dedicati, inoltre una pizzeria dog friendly.

In definitiva in un campeggio come Union Lido non potete annoiarvi e qualora voleste fare qualcosa fuori dalla struttura basta che andate all’ufficio informazioni, vi delizieranno con escursioni sulle numerose ciclabili (se non potete portare le biciclette le noleggiate in loco) o gite per esempio alle isole della laguna di Venezia (una delle nostre prossime mete).

Luisa S. 

Sito internet https://www.unionlido.com/ 

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.